Questa disciplina è destinata alle mamme e ai loro cuccioli: nei primi mesi di vita con il vostro bambino si prolunga quel legame di fusione ed unicità che è iniziato con la gravidanza e la pratica dello yoga aiuta a sviluppare questo legame.L’intensità e la qualità emotiva della relazione che si instaura aiuterà, col tempo, il bambino a diventare una persona autonoma e sicura di sé.

Si tratta di un momento di gioco, movimento e rilassamento insieme per stabilire un contatto reciproco che porta al benessere di entrambi e,centrando maggiormente l’unione tra mamme e bimbo, esalta la naturale intuizione materna.

simbolo-frase-4

Il seme dello yoga si manifesta diversamente in ciascuna persona.

(Shri T. Krishnamacharya)

Gli esercizi permettono alla mamma di rimettersi in forma dopo il parto, riprendendo gradualmente tono e mobilità fisica, aiutando anche la mente e il sistema nervoso a sostenere le nuove responsabilità di genitore.

Lo yoga aiuta il bimbo a sviluppare il senso tridimensionale del mondo che lo circonda utilizzando sia l’esperienza tattile che quella del movimento.
E se Yoga in sanscrito significa unione e comunione… quale occasione migliore?!

Rivolto anche alle donne che non hanno mai praticato yoga.

Data l’impossibilità di programmazione, questi corsi si formano durante l’anno ed anche più volte, a seconda delle richieste che pervengono al centro.
Sono sufficienti un minimo di quattro richieste affinché il corso venga organizzato. Normalmente la durata è di 3-5 incontri di circa 1 ora l’uno. Se siete interessati, fate pervenire la vostra richiesta