L’Insegnante di massaggio infantile ha il compito di facilitare la relazione affettiva
tra bambino ed i suoi genitori. E proprio il Massaggio è un mezzo ideale per favorire il processo d’attaccamento e di rapporto affettivo tra genitori e bambino.

Cos’è il massaggio infantile?
Il massaggio del bambino non è una tecnica, è un modo di stare con il proprio bambino. Il massaggio del bambino è un’antica tradizione presente nella cultura di molti Paesi. Recentemente è stata riscoperta e si sta espandendo anche nel mondo occidentale. L’evidenza clinica e recenti ricerche hanno, inoltre, confermato l’effetto positivo del assaggio sullo sviluppo e sulla maturazione del bambino a diversi livelli. Il massaggio del bambino è semplice, ogni genitore può apprenderlo facilmente, flessibile, e può adattare alle esigenze del bambino, fin da piccolo e durante le diverse fasi della sua crescita. Con il massaggio possiamo accompagnare, proteggere e stimolare la crescita e la salute del nostro bambino, è un mezzo privilegiato per comunicare ed essere in contatto con lui. Numerose ricerche e studi scientifici condotti nel corso degli anni hanno rilevato e confermato i benefici che la pratica del massaggio offre ai bambini, ai genitori ed alla loro relazione.

simbolo-frase-1

Io sono perché respiro. Ascoltando questo mio soffio vitale divento sempre piu’ consapevole di essere un punto nell’universo da cui tutto parte e a cui tutto ritorna.

(Amma)

I corsi
Il corso si articola in 5 incontri, una volta alla settimana, della durata di un’ora e mezzo circa, in cui si affrontano i seguenti argomenti:

  1. La teoria e la pratica del massaggio
  2. Il rilassamento del bambino
  3. Discussione sul legame madre-padre-bambino
  4. La comunicazione non-verbale (sorriso, contatto attraverso lo sguardo, contatto attraverso la pelle…).
  5. Come variare il massaggio durante la crescita del bambino.
  6. Il trattamento, attraverso il massaggio del bambino, di manifestazioni molto frequenti nella primissima infanzia quali stipsi, meteorismo, coliche addominali, il pianto.
  7. Il massaggio e il bambino prematuro, ospedalizzato, disabile, in adozione, in affidamento.

L’insegnamento può essere offerto a genitori con il bambino in gruppo o singolarmente, specialmente quando i bambini abbiano più di otto/dieci mesi o presentino esigenze speciali, sia relazionali che fisiche.